VIEW CART Continue shopping
Filosofia, filati con il cuore e con la mente
Filosofia, filati con il cuore e con la mente
Cart 0

FILOSOFIA INTERVISTA: KNITTING FOR BREAKFAST

alessia taverna blog fabia taverna intervista knitting for breakfast knitwear designer new

 

Oggi non una, ma ben due designer: ALESSIA e FABIA TAVERNA, aka KNITTING FOR BREAKFAST.
 

 
Quello del designer, sembra essere un mestiere solitario. Alessia e Fabia, tuttavia, le due giovani e talentuose sorelle, che in pochi anni si sono fatte strada con successo nel mondo del knitwear design, con all’attivo già numerose collaborazioni (Myak, Laines du Nord e Cardiff, per citarne alcune), sembrano essere una piacevole eccezione.
Originarie delle montagne del biellese (di cui spesso ci regalano immagini mozzafiato sui loro canali social) la loro estetica nasce dall’amore per la natura e per “le cose semplici dal sapore antico”, con quel accento moderno che rende i loro modelli unici e immediatamente riconoscibili.

 

Ho avuto il piacere di conoscere Alessia e Fabia e posso confermare che quello che vedete online corrisponde esattamente al vero: passione, entusiasmo, bellezza e un grande amore per il cappuccino!
 
Lasciamo quindi la parola ad Alessia e Fabia
Buona lettura!

 

 

 

Il vostro primo ricordo legato al mondo della maglia/uncinetto
 Fin da bambine abbiamo visto nostra mamma lavorare ai ferri.
Il lavoro a maglia fa parte della nostra famiglia, è una tradizione che arriva dalle nostre nonne e bisnonne.
Io (Alessia) ricordo di aver realizzato il primo lavoro a maglia a 8 anni, era una copertina per mia sorella Fabia che stava per nascere.

.

 

Tre aggettivi per descrivere il vostro stile

Il primo aggettivo che ci viene in mente è eclettico, abbiamo progetti diversi fra loro, ci piace sperimentare e unire più stili. Proprio per queste contaminazioni di diverse tecniche e stili possiamo definire il nostro lavoro anche dinamico e spero originale
  
Filato preferito e filato che proprio no?
Credo che ogni filato abbia delle qualità da valorizzare, per questo ci piace molto sperimentare e provare sempre nuovi prodotti.
Lavoriamo con filati molto diversi fra loro per spessore, consistenza e composizione, c’è sempre da imparare e da scoprire.
Siamo interessate ai filati sostenibili o riciclati, e solitamente preferiamo lavorare con filati naturali, ecologici e tinti a mano.
Ci piacciono meno i filati contenenti acrilico.

Pink Grapefruit

  
Quale tra i vostri pattern consigliereste ad un principiante?
 Abbiamo un paio di patterns pensati proprio per principianti : Pink Grapefruits, e Summer Fruits.
Sono maglie molto semplici giocate solo su punti base come diritti e rovesci, non hanno punti traforati o bicolore per cui sono adatte anche a chi per la prima volta vuole provare a fare un maglia.
 

summer fruit

 

Quale, invece, tra le vostre creazioni è quella che preferite e perché?
In qualche modo siamo legate ad ogni progetto che abbiamo realizzato.
Se dobbiamo scegliere direi che siamo molto affezionate a Fairy tale perché è stato il primo progetto di maglia con lo sprone a punto traforato che abbiamo pubblicato. Da allora abbiamo poi usato parecchio questo stile traforato.

Fairy Tale

Invece in First Snow abbiamo provato per la prima volta ad utilizzare nello stesso progetto i punti traforati e i punti bicolore ( stile jacquard) ed è stata una bella sorpresa vedere il risultato.
 

First Snow 

 
Da cosa traete ispirazione quando create un nuovo design?

Vivendo in un piccolo paesino vicino alle montagne la nostra principale fonte d’ispirazione è proprio il paesaggio che ci circonda e al quale siamo molto legate.
Tutti i nostri progetti, le forme, i colori e soprattutto le ambientazioni, hanno origine dalla vicinanza e dalla contemplazione della natura vicino a noi.
Inoltre ogni esperienza di viaggio, studio, lettura, ecc..può essere uno spunto per nuovi progetti.



Comfort knitting? E comfort food?
 Comfort knitting: avere sui ferri un nuovo progetto che sta nascendo, tutto da creare.

Comfort food: cappuccino e brioche.
Non c’è nulla di meglio che lavorare a maglia bevendo caffè accompagnato da un dolce, questo è proprio il nostro “must”, del resto lo dice anche il nostro nome.😉

 


 
Lavorare a maglia adesso è importante perché....
 Penso che oggi ci sia una forte riscoperta del lavoro a maglia in chiave moderna, e più in generale una riscoperta dell’artigianato.
C’è voglia di “lentezza” di cose sane, naturali, fatte a mano.
Per noi è importante non perdere le tradizioni e continuare a fare quello che ci hanno insegnato le nostre nonne.
Per noi il knitting oggi è anche uno stile di vita.
 
 
Ringrazio di cuore Alessia e Fabia per la loro disponibilità e per averci aperto una piccola finestra sul loro lavoro.
Fate come me e non perdetevi nessuna delle loro novità:
 
 
Web https://knittingforbreakfast.wordpress.com/
 
Facebook https://m.facebook.com/knittingforbreakfast/?locale2=it_IT

Instagram https://www.instagram.com/_knittingforbreakfast_/

Ravelry https://www.ravelry.com/designers/knitting-for-breakfast  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 



Older Post Newer Post


Leave a comment